Idrochinesi

Con la sua piscina caratterizzata da diverse zone di profondità che favoriscono l’ingresso in acqua in sicurezza dei pazienti, il Centro Medico San Sebastiano garantisce lo svolgimento di terapie riabilitative in acqua e idrochinesiterapia nel Salento.
L’acqua sostiene gran parte del peso del corpo creando un ambiente detto di microgravità favorendo l’esecuzione dei movimenti con un corretto lavoro muscolare anche in condizioni di ridotto tono muscolare e di difficoltà di carico, condizioni tipiche della riabilitazione post-chirurgica e della terza età.
L’Idrochinesiterapia o fisioterapia in acqua sfrutta non soltanto l’ambiente microgravitario ma anche l’effetto antidolorifico e decontratturante dell’acqua calda (33-35° C), che favorisce il rilassamento muscolare.
La piscina riabilitativa a differenza della classica piscina natatoria è dotata di una serie di strumenti come corrimano, spalliere che sono da supporto al paziente durante la terapia.

Il sollievo del calore

La temperatura dell’acqua aiuta il paziente ad alleviare il dolore favorendo la distensione muscolare, senza considerare il beneficio psicologico garantito da una maggiore mobilità del paziente in acqua che sviluppa via via più sicurezza e fiducia nei confronti del trattamento.
Viene utilizzata dunque per la cura delle patologie della colonna vertebrale, per la riabilitazione ortopedica, neurologica, per la riabilitazione della terza età, per il recupero funzionale dello sportivo.
Da non confondere con l’acqua gym o con la ginnastica in acqua, gli esercizi di idrochinesiterapia sono modulati in base al caso specifico, alla fase della riabilitazione, all’età del paziente e vengono monitorati dal fisioterapista sempre presente in vasca.
La durata della seduta è di circa un’ora. il numero delle sedute è molto variabile (5-20) ed in alcuni casi l’idrochinesi può rientrare in un programma di prevenzione e di mantenimento dei risultati ottenuti (terapia continuativa).

Vuoi saperne di più o vuoi prenotare un trattamento, contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *