Diamagnetoterapia

Uno dei trattamenti più innovativi del nostro centro medico: la diamagnetoterapia, una tecnica riabilitativa che utilizza campi magnetici ad alta intensità iperpulsati con un trattamento non invasivo per il paziente.
La diamagnetoterapia è indicata per la cura di diverse patologie come artrosi, lombalgia, ernia discale, tendinopatie, traumi, edema post-chirurgico, linfedema.

Come funziona la diamagnetoterapia?

Questa terapia determina effetti biologici molto particolari che si traducono in applicazioni non invasive e non dolorose per il paziente. Il tessuto biologico è costituito per il 70% da liquidi che interagiscono con i campi magnetici con una forza repulsiva in direzione opposta al campo magnetico.

Grazie a questa proprietà dei liquidi corporei la diamagnetoterapia esplica la sua potente azione di drenaggio fin dalle prime sedute, rendendosi indispensabile per il riassorbimento degli edemi post-traumatici o post-chirurgici, agendo direttamente sull’infiammazione e sul dolore. La pompa diamagnetica si distingue per la sua applicabilità immediata nel post-trauma e nel post-operatorio. Agendo anche senza contatto con la cute, può essere eseguita anche nei casi di cute lesa.

L’alta intensità che contraddistingue il campo magnetico del sistema CTu Mega 18 genera inoltre una biostimolazione cellulare del tutto particolare permettendo di eccitare fibre nervose e muscolari, tendini e legamenti anche a profondità molto elevate.

Per quali patologie è indicata la diamagnetoterapia?

Grazie a questi effetti biologici la diamagnetoterapia offre un supporto indispensabile alla riabilitazione di svariate patologie a carico del sistema muscolo scheletrico come:

  • Artrosi/artriti
  • Ernie discali
  • Lombosciatalgia
  • Lombalgia
  • Lesioni muscolari
  • Tendinopatie
  • Epicondilite

 

La terapia 

Solitamente la  diamagnetoterapia  si esegue per un ciclo di 7-12 sedute in rapporto a svariati fattori tra i quali la fase della patologia e la contemporaneità di altre terapie. Per chi è controindicato il trattamento con  diamagnetoterapia  ?

Portatori di pacemaker

Donne in gravidanza

Epifisi fertili

Neoplasie

Clips su aneurismi

Valvole cardiache meccaniche

Presenza di materiale ferromagnetico nell’area del corpo da sottoporre al trattamento

Vuoi saperne di più o vuoi prenotare un trattamento di diamagnetoterapia a Racale, contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *